Tutti all’Ecocentro con Capitan Eco!

capECO

Nella prima settimana del gioco di Capitan Eco, oltre 200 famiglie hanno visitato l’Ecocentro per conquistare le ecomonete da mettere nel salvadanaio che i bambini delle quarte e quinte elementari hanno in classe.

Fino a fine aprile gli alunni di quarta e quinta di tutte le scuole primarie di Sestu partecipano al gioco il Tesoro di Capitan Eco: raccoglieranno le ecomonete ogni volta che loro o i loro famigliari andranno all’Ecocentro, ricevendo:

  • 3 ecomonete in cambio di ogni rifiuto ingombrante come mobili (smontati), oppure grandi elettrodomestici (televisori, computer, impianto stereo, ecc.) e ogni 1,5 litri di olii o grassi alimentari;
  • 2 ecomonete per ogni ogni R.A.E.E. (rifiuto da apparecchiatura elettrica o elettronica) di piccole dimensioni (ferro da stiro, asciugacapelli, lettore MP3, videocamera, telefoni cellulari, ecc.);
  • 1 ecomoneta in cambio di ogni neon o lampadina, 4 pile esauste, 3 bombolette spray, ogni confezione di farmaco scaduto.

I bambini sono invitati a prestare la loro scheda a parenti e amici: più ecomonete riceveranno, più possibilità avranno di far vincere la propria classe!

Annunci

Permettetemi un po’ di orgoglio

2014-03-13 10.02.39Il Comune di Cagliari deve progettare il suo nuovo Ecocentro e ha chiesto all’Assessorato regionale dell’Ambiente indicazioni sulle modalità di progettazione e sulle caratteristiche che dovrà avere.

L’Assessorato regionale ha segnalato l’Ecocentro di Sestu “nell’ambito di un ristretto elenco di strutture particolarmente rappresentative”.

Per me personalmente e per tutta l’Amministrazione, questo non può che essere motivo di orgoglio: l’Ecocentro comunale è un servizio che funziona bene e che sempre più cittadini usano e apprezzano.

Approfitto per ricordare che l’Ecocentro si trova in località Is Coras (mappa) ed è aperto la mattina, dal lunedì al sabato, dalle 7:30 alle 12:00 e il pomeriggio, mercoledì e venerdì, dalle 1:30 alle 17:00.

Tutte le altre informazioni sull’Ecocentro qui.