Raccolta differenziata a Sestu: dati del I trimestre 2015

Il primo trimestre del 2015 è stato molto positivo per la raccolta dei rifiuti a Sestu.

La quota media trimestrale di raccolta differenziata ha superato il 70% e nel mese di marzo la percentuale si è attestata al 71,21%. Nell’ultimo anno la crescita è stata costante (pur con alcune pause, dovute a interventi massicci sulle discariche abusive), ma la tendenza positiva era cominciata già nel 2013.

RD_trend_apr14-15

% della raccolta differenziata negli ultimi 12 mesi

 

Nel primo trimestre del 2013 il dato medio era del 56,45%, la crescita in 2 anni è dunque stata di oltre 13 punti percentuali.

% RD 2013-2015 (dati trimestrali)

% RD 2013-2015 (dati trimestrali)

 

Il dato significativo è quello del secco indifferenziato: nel gennaio del 2013 superava le 236 tonnellate, mentre a marzo del 2015 è stato di poco più di 152 tonnellate, il 36% in meno. Si tratta di rifiuti separati meglio e finiti nelle frazioni differenziate che fanno crescere le nostre percentuali “virtuose”.

Nel I trimestre 2015 abbiamo conferito oltre 1.770 tonnellate di rifiuti, di cui oltre il 70% differenziati.

RD_I_trim_2015

Raccolta differenziata a Sestu – percentuali del I trimestre 2015

 

 

Con le quantità di umido superiori a quelle del secco, il nostro Comune ottiene la premialità prevista dal Piano Regionale dei Rifiuti, la riduzione della tariffa di smaltimento del secco del 30%. Si tratta di un risparmio notevole, poco meno di 120.000 euro su base annua (calcolati sui totali del 2014).

Per chi fosse curioso di conoscere le quantità esatte per ogni tipologia di rifiuto, qui sotto troverà i dati trimestrali in dettaglio.

Rifiuti prodotti a Sestu – I trimestre 2015

 

 

Annunci